L'OLIVETO E L'OLIO

L’olio extravergine di oliva Canino: prodotto da azienda agricola Pian di Vico

All’interno dell’azienda si trova un bellissimo oliveto specializzato di circa 5 ettari della varietà “Canino”, varietà autoctona, presente sul territorio fin da epoca Etrusca. Le piante sono molto grandi e nelle buone annate hanno produzione ottimale. Si tratta di una tipologia di pianta rustica con frutti piccoli che maturano tardivamente a scalare. Le piante sono distribuite esattamente alla stessa distanza l’una dall’altra, per effettuare comodamente i vari lavori di cui l’oliveto necessita durante l’anno e soprattutto per effettuare la raccolta nel modo più pratico possibile. I lavori che si svolgono durante l’anno sono molteplici ed impegnativi. A fine ottobre iniziamo la raccolta. Lo facciamo con anticipo, per ottenere un prodotto di cui si assapori la freschezza. La raccolta avviene con pettinatura per le piante grandi e brucatura a mano per quelle piccole. I frutti raccolti sono portati in frantoio alla fine di ogni giornata, in modo che vengano lavorati entro le 24 ore successive a una temperatura di massimo 27/28 C . Seguiamo scrupolosamente la lavorazione delle olive in ogni fase. Il prodotto ottenuto viene poi conservato in uno ziro di acciaio all’interno del quale decanta, lontano da fonti di luce, calore e aria. Le condizioni ambientali e di coltura degli oliveti sono quelle tradizionali e caratteristiche della zona e atte a conferire alle olive ed all’olio derivato le specifiche caratteristiche qualitative.